Fare l’estetista è difficile

Fare l'estetista è difficile

Se anche tu stai valutando se diventare estetista ma ti sei sentita dire “fare l’estetista è difficile”, non scoraggiarti. In questo articolo troverai informazioni preziose e pareri di estetiste esperte perché tu possa farti un’idea e decidere di conseguenza.

In Italia molte ragazze e donne ambiscono a diventare estetiste, complice una società sempre più orientata alla bellezza. Tuttavia, puoi aver pensato che diventare estetista sia difficile, o perché te l’ha detto gente vicina, come familiari o amici, o perché lo hai letto da qualche parte.

Quando non si ha esperienza, tutte le professioni possono sembrare difficili da fare, ma se prosegui nella lettura di questo articolo potrai avere delle informazioni per schiarirti le idee, per costruire un tuo giudizio e per rispondere alla tua domanda se fare l’estetista sia difficile.

Per tua chiarezza, di seguito troverai le diverse opzioni per diventare estetista, si perché non c’è un solo modo e già questo può esserti di grande aiuto:

  • Con il percorso formativo classico frequenterai un corso regionale di due anni e un corso professionale di specializzazione di un anno. Questo al fine di superare l’esame che attesta che hai tutte le competenze teoriche e pratiche e sei una estetista certificata.
  • La seconda opzione, invece, prevede un corso professionale di solo un anno e la dimostrazione di aver lavorato come apprendista estetista per almeno tre anni, sempre con esame finale.

Come vedi, la possibilità di scelta aiuta molto e la seconda alternativa è quella che più si può adattare a te. Perché se hai paura che fare l’estetista sia un lavoro difficile, in questo modo puoi subito mettere le mani in pasta, provando, guadagnando come apprendista e valutando tu stessa in prima persona.

Com’è davvero fare l’estetista?

C’è chi pensa che fare l’estetista sia difficile e chi pensa invece che un lavoro rilassante al 100%. Come sempre, la verità sta nel mezzo.

Nonostante l’ambiente di lavoro di un’estetista sia piacevole, con relax e benessere circostante, il lavoro dell’estetista può essere difficile e portare anche a stress

Secondo i pareri delle esperte, il motivo principale per cui il lavoro da estetista può essere difficile o stressante è che le clienti di in un centro estetico sono concentrati su di sé e vogliono rilassarsi e stare bene.

E se vorrai essere un’estetista professionista, non dovrai solo essere brava nei lavori, ma anche avere costantemente il focus sul benessere dei tuoi clienti, farli sentire a loro agio e in pace.

Spesso i clienti saranno così rilassati che inizieranno ad aprirsi con te e a raccontarti qualcosa della propria vita, inizieranno a percepirti come un’amica.

Questo è dovuto anche al fatto che facendo l’estetista sarai fisicamente molto vicina ai tuoi clienti. 

L’atmosfera che si crea può essere positivissima per il cliente ma un po’ meno per te, che facendo l’estetista incontrerai tantissime persone che ti parleranno della propria vita. Questo può rendere il tuo mestiere difficile, anche perché dovrai pensare sempre ad eseguire al meglio i lavori.

Come in tutte le professioni ci sono aspetti positivi e negativi e fare l’estetista non è più facile o più difficile di altri.

Devi sempre partire dal fatto che, se ti piace, non sarà difficile gestire tutte le caratteristiche di questo antico e affascinante mestiere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.