Quanto prende una dog sitter all’ora

Quanto prende una dog sitter all'ora

Se vuoi fare del tuo amore per i cani un mestiere e sapere quanto prende una dog sitter all’ora, questo articolo fa davvero al caso tuo.

I cani, come tutti gli animali domestici, hanno cambiato il ruolo che avevano nella società diventando a tutti gli effetti dei componenti della famiglia.

Per questo, la dog sitter è una figura professionale sempre più richiesta e le caratteristiche di questo lavoro fanno sì che possa essere svolto a tempo pieno come unico lavoro o anche occasionalmente per arrotondare o per pagarsi gli studi.

Per fare la dog sitter non devi avere particolari diplomi o certificazioni, ma è essenziale che tu abbia dei requisiti e delle doti ben specifiche:

  • Avere passione per gli amici a quattro zampe.
  • Essere affidabile.
  • Sapersi interfacciare con la clientela.
  • Avere buone doti comunicative.
  • Essere empatica.
  • Avere prontezza di riflessi.
  • Essere flessibile nei giorni e negli orari di lavoro.

Se farai la dog sitter e svolgerai un’attività imprenditoriale autonoma, il tuo guadagno dipenderà dal tempo che dedicherai all’attività. Sicuramente lavorare a 16 anni non è la stessa cosa di chi inizia a 40.

Il tuo stipendio varierà a seconda della prestazione che offrirai, dalle tue competenze e da eventuali periodi particolari in cui lavorerai, come vacanze o giorni di festa.

Se vuoi sapere quanto prende una dog sitter all’ora sappi che le tariffe partono da un minimo di 7 € fino a un massimo di 20 € l’ora e che la tariffa più diffusa è di 11 euro l’ora. 

Questa tariffa oraria può sicuramente aumentare grazie alle mance extra, questo dipende da te e da quanto sarai brava a soddisfare tutte le esigenze dei proprietari del cane.

Guadagnare come dog sitter da dipendente

Fare la dog sitter come attività imprenditoriale autonoma non è l’unica scelta, potrai anche optare per farti assumere in un centro per animali o anche in una toelettatura che offre il servizio di dog sitting.

Se farai la dog sitter a tempo pieno potrai raggiungere un guadagno netto tra i 15 e i 20 mila euro l’anno. 

Nel dettaglio, in qualità di dipendente il tuo stipendio per 40 ore settimanali sarà intorno ai 1.150 euro mensili, mentre se preferirai lavorare part time guadagnerai tra i 600 e gli 800 euro al mese.

Se il contratto di lavoro dipendente ti fa sentire priva della libertà di organizzarti, puoi già iniziare a guadagnare come dog sitter promuovendoti attraverso annunci pubblicitari e volantini, utilizzando i social network o sfruttando il passaparola inizialmente tra amici e parenti.

Lavorare come dog sitter è il modo migliore per guadagnare utilizzando la tua passione per i cani e se ti va di dire la tua, lascia pure un commento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.