Diventare parrucchiera senza scuola

Diventare parrucchiera senza scuola

Negli ultimi anni il lavoro da parrucchiera si è molto evoluto, ma è ancora possibile diventare parrucchiera senza scuola, attraverso il cosiddetto “percorso non formale”.

Diventare parrucchiera è un lavoro molto ambito da tante ragazze e tante donne ed è anche un lavoro in continua evoluzione. Tecnica, relazioni interpersonali e amore per la bellezza sono i pilastri su cui si basa questo antichissimo mestiere che sa dare molte soddisfazioni.

Sono previste sanzioni per chi svolge questa attività senza rispettare quanto previsto dalla Legge, ma non preoccuparti perché esiste anche una via che ti consentirà di diventare parrucchiera senza scuola, nel pieno rispetto di tutte le regole.

La legge n.174/2005 disciplina l’attività dell’acconciatore, che è la figura professionale che riunisce in sé sia il ruolo di parrucchiera sia quello di barbiere.

Rispetto al passato questo lavoro si è molto evoluto e se il tuo obiettivo è diventare una brava parrucchiera, dovrai avere dei requisiti e delle competenze specifiche:

  • Essere totalmente focalizzata sul cliente, per capire le richieste e interpretarne i gusti, così da prendertene cura al 100%.
  • Avere buon gusto ma anche il senso delle proporzioni e delle forme.
  • Essere dotata di creatività e fantasia.
  • Avere buone abilità manuali.
  • Padroneggiare competenze tecniche nell’utilizzo di coloranti e decoloranti.
  • Essere propensa all’aggiornamento continuo per le tecniche di taglio, ma anche per i trattamenti più innovativi per la cura del capello.

Potresti essere interessata a leggere: agevolazioni per donne imprenditrici / il lavoro perfetto per una madre

Il percorso formativo standard per diventare parrucchiera in Italia, prevede due step:

  1. Frequentare un corso di qualificazione di due anni presso una scuola per parrucchieri accreditata
  2. Frequentare un corso di specializzazione pratico oppure svolgere un periodo di inserimento di un anno presso un salone di parrucchiere

Questi due step hanno come obiettivo quello di prepararti per sostenere e superare l’esame tecnico-pratico di abilitazione.

Se ti sembra un percorso troppo impegnativo e preferisci sapere come diventare parrucchiera senza scuola, prosegui nella lettura perché esiste un modo per entrare in un salone anche se parti da zero.

Come diventare parrucchiera senza scuola

La disciplina dell’attività dell’acconciatore prevede una interessante alternativa al corso di qualificazione per parrucchiera, si tratta di un percorso che inverte i passi da compiere, permettendoti di iniziare subito a lavorare in un salone da parrucchiera senza dover subito spendere soldi e dedicare tempo alla scuola.

Puoi infatti diventare parrucchiera senza scuola, con un percorso per così dire “non formale” che prevede lo svolgimento di un periodo di lavoro di tre anni presso un salone da parrucchiera da integrare con un corso teorico. 

Ci sono diversi vantaggi dal seguire questa strada:

  • I tre anni di lavoro li puoi ripartire nell’arco di cinque anni
  • Inizierai subito a mettere le mani in pasta, fare pratica, capire se il mestiere ti piace e guadagnare
  • Il corso teorico lo puoi anche fare mentre lavori così da ridurre i tempi 

A questo punto superare l’esame di abilitazione sarà per te un gioco da ragazzi.

In conclusione esistono diversi modi per diventare una parrucchiera abilitata. Serve impegno e costanza, come in tutte le cose, ma soprattutto serve tutta la tua passione.

Ora che conosci tutte le varie opzioni per diventare parrucchiera, quale pensi possa essere il percorso più adatto a te?

Scrivilo nei commenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.