Massaggiatrice stipendio

Massaggiatrice stipendio

Il tuo sogno è diventare massaggiatrice con uno stipendio buono, ma hai paura che non sia possibile? Hai paura che, dopo tempo e impegno dedicati alla formazione, non potrai essere gratificata da guadagni dignitosi

Bene, sei approdata nel posto giusto perché grazie a questo articolo scoprirai con semplicità e trasparenza tutto ciò che riguarda lo stipendio di una massaggiatrice, con tutte le differenze esistenti. 

La cosa che è bene che tu tenga a mente, è che se stai valutando di fare la massaggiatrice, non deve essere lo stipendio potenziale a farti tendere per il no o per il sì.

Se senti la vocazione, se hai un forte interesse, scegli il tuo percorso e formati: in men che non si dica, con la giusta passione rientrerai dell’investimento e inizierai a guadagnare.

Se desiderassi lavorare come dipendente in Italia, nonostante non sia lo stesso stipendio svizzero, allo stesso tempo ci sono aziende ben solide alla quale puntare.

La formazione sarà il tuo primo biglietto da visita, sia che deciderai di lavorare come libera professionista, sia che vorrai inviare il tuo curriculum presso studi olistici , centri estetici o strutture alberghiere (come gli hotel).

A seconda di ciò che più ti piace potrai voler fare massaggi a scopo di benessere o massaggi olistici, per i quali è sufficiente un diploma da massaggiatrice oppure massaggi estetico-curativi che puoi fare solo se diventerai estetista o fisioterapista abilitata all’utilizzo di macchinari specifici.

Tutte queste scelte e altre variabili influenzano il possibile stipendio da massaggiatrice che potrai ricevere.

In linea di massima, lo stipendio medio di una massaggiatrice è di 1.450netti al mese, circa 75 € lordi al giorno. Il range va dai 1.00 € netti al mese fino ai 3.000€ e più.

Come guadagnare di più facendo la massaggiatrice

Premesso lo stipendio medio, ci sono circostanze e modi in cui puoi guadagnare di più nel tuo lavoro da massaggiatrice.

Parti dal presupposto che se sarai assunta come massaggiatrice dipendente, a seconda dei contratti, delle ore di lavoro e delle mansioni, andrai dai 60 agli 80 euro al giorno, passando dagli stipendi fissi part time di 800 euro mensili circa, fino ad una media di 1.400 euro quando avrai un po’ di esperienza.

Ovviamente lavorare come dipendente può darti delle sicurezze, ma se vuoi aumentare il tuo stipendio da massaggiatrice dovresti optare per svolgerlo come libera professionista, aprendoti una partita IVA e chiedendo al tuo commercialista di farti accedere al regime agevolato chiamato forfettario.

Pagherai meno tasse e man mano che ti specializzerai, i tuoi guadagni potranno crescere esponenzialmente.

Per una singola seduta puoi chiedere 30 euro per i semplici massaggi benessere di mezz’ora, fino a 100 euro e oltre per massaggi specialistici. Tieni presente che il costo medio di un massaggio relax è di circa 50 euro per circa 40-45 minuti, e se lavori in proprio presso il cliente, puoi guadagnare bene anche se riesci a fissare due o tre appuntamenti al giorno.

Come in tutti i lavori, anche facendo la massaggiatrice il tuo stipendio aumenterà all’aumentare della tua esperienza.

Nei primi tre anni di esperienza potrai avere uno stipendio di circa 1.200 euro che possono arrivare già a 1.700 con circa 7 anni di esperienza.

Le parole d’ordine sono quindi formazione, esperienza e specializzazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.